Pensiero acrostico… Saudade

Pensiero Acrostico... Saudade

Pensiero Acrostico... Saudade

Silenzio a sussurrar dolce nostalgia
Assenza tanto presente nell’anima
Un mix di tenerezza e solitudine
Distanza che accarezza dentro il cuor
Amore profondo inciso nell’anima
Dolore dolcemente balsamico
Eterno attimo di profondità.

Miriam Da Costa

Annunci

Quando si rompono le acque dell’anima incinta…

Quando si rompono le acque dell'anima incinta...

Quando si rompono le acque dell'anima incinta...

Sono questi momenti che mai controllo
Che in lacrime d’emozione
Da sempre mi ritornano
Intensamente
Prendendomi in lotta serena
Spietatamente
Nei tramonti del mio sole
-Saudade-
A inebriarmi l’anima
In simbiosi la condivido con Lui
-Oceano-
Che l’afferra in onde indomite
-Ispirazione-
E dal profondo qualcosa si estrae a forcipe
Onde e lacrime si uniscono
Rompendosi in frammenti benedetti
Partorendo l’incanto di versi
E mi rimane per sempre
E ancora un’altro attimo
In infinito tramonto
Nell’utero fertile dell’anima
L’embrione poesia.

Miriam Da Costa

Frammenti notturni

Frammenti notturni

Frammenti notturni

 
Questa saudade a passeggiar
dentro la casa del pensamento
L’eco del suo sussurro
Fra la quiete della notte
E Il cavalcare del mio cuor
Fra le dune d’ieri
E le colline del presente
Cartolina appesa alla memoria
già ora ingiallita di nostalgia
Nel sentiero del domani
Immagine a metà decifrata
E per l’altra enigmatica
Fra la carezza del silenzio
E il sussurro dell’ispirazione
La parola si incide rigogliosa
Nei percorsi illuminati
Della foresta dell’essere
Fra i segreti pronunciati
All’ orecchio della luna
E i verbi da seguire
Raccolti in fertile silenzio
Nella terra dell’anima
A germogliar poesia
In ali colorate
che nessun dolor
Può o potrà mai
Tacere il suo inchiostro
Che assaporo gioiosamente
Nella dolcezza del suo esistere
Così tanto dentro me.
 
Miriam Da Costa

Talismano

Talismano
Talismano

Vita!
Ti ho fatto talismano
Ho lavorato e ricamato in ogni tua estremità
Ho sanguinato ogni giorno del mio affanno
Lacrime di gioie, dolori e saudade
Il mio viaggiare nell’essere quel che sono
Dentro i tuoi sentieri
Voglio che porti sempre con sé
La dove vogliono il sole e la luna
posare i loro raggi
parte di me radiante in Lei.
Non posso cantarti note d’amore
Perché sei la melodia d’amore
così come non posso smettere d’amarti
o dimenticare del dolore che mi hai regalato
Vita!
Posso solo viverti.
La mia gioia è tutto quel che ti posso donare
Non starò qui a versarmi in lamenti e lacrime
Ma ti accompagnerò fino alla fine
Con il mio scrivere
Poesia di vita
Talismano dell’anima.

Miriam Da Costa

Pensiero… Segni Di Vita Fra Le Pagine

Pensiero... Segni Di Vita Fra Le Pagine
Pensiero… Segni Di Vita Fra Le Pagine

Fra le pagine del libro ricordo
La saudade che mordo
E’ la rosa rossa ormai sbiadita
Che segna il suo tempo tra le mie dita.

Miriam Da Costa