Quando si rompono le acque dell’anima incinta…

Quando si rompono le acque dell'anima incinta...

Quando si rompono le acque dell'anima incinta...

Sono questi momenti che mai controllo
Che in lacrime d’emozione
Da sempre mi ritornano
Intensamente
Prendendomi in lotta serena
Spietatamente
Nei tramonti del mio sole
-Saudade-
A inebriarmi l’anima
In simbiosi la condivido con Lui
-Oceano-
Che l’afferra in onde indomite
-Ispirazione-
E dal profondo qualcosa si estrae a forcipe
Onde e lacrime si uniscono
Rompendosi in frammenti benedetti
Partorendo l’incanto di versi
E mi rimane per sempre
E ancora un’altro attimo
In infinito tramonto
Nell’utero fertile dell’anima
L’embrione poesia.

Miriam Da Costa

Annunci