Il caso Cesare Battisti

Caso Battisti:

Se l’Italia voleva prendere l’assassino di nome Cesare Battisti…

L’aveva già preso negli anni 80/90 quando era a 2 passi dalla sua Patria,

Cioè in Francia!

A fare lo scrittore noir

Ed a vivere liberamente fra la gente.

Come mai…

Solo ora

Dopo che  è detenuto in un carcere Federale Brasiliano tutto questo interesse?!!

Se mai è un vero interesse di giustizia o…

Soltanto un interesse di comodo politico attuale…

Scusatemi la  mia "ignoranza"…

Ma…

C’è qualcosa che non torna.

E questo è un datto di fatto

E tutto il mondo( che non è stupido)

Lo vede e lo sà.

Povera Italia che pensa di esser furba

E forse lo è

Ma…

La furbizia è una strada che non porta molto lontano 😉

 

Amo l’Italia senza ipocrisie anche se…

è com’è…

ma non capisco…

e mai capirò…

dove tanta NAZIONALE IPOCRISIA

  vuole arrivare,

se mai arriverà…

con questa mia ignorante riflessione…

vi  do il buon giorno.

 M. Da Costa

 
Cesare Battisti arrestato in Brasile nel 2007
 
 
Annunci

Buon Natale un bel corno!!!

 
Ogni anno a Natale si festeggia la nascita di Gesù Cristo…
Mentre ogni giorno dell’anno
L’intera umanità crocefissa un povero cristo.
Buon Natale?!!
Un bel corno!!!
 
Miriam Da Costa

A proposito di giustizia ed eroismo

Ci vuole molto talento e coraggio per transitare
e lasciare il segno
nella forma e sostanza umanamente in giustizia su questo mondo.
Siamo troppo piccoli e anni luce lontani dalla grandezza della giustizia e democrazia.
 
 
Miriam Da Costa

Le religioni?! Preferisco ragionare che credere.

 
Le religioni sono un vero insulto all’inteligenza umana.
Studiate ad’arte per manipolare ed influenzare interi popoli credenti.
Nel frattempo nutrono la guerra nel nome del loro dio
Dando da mangiare ai loro sacerdoti e sacerdotesse
Dell’ipocicria.
Preferisco ragionare che credere.
 
Miriam Da Costa
 
 
 

Libertà pericolosa

 
 
La libertà di espressione  quando scambiata
Per libertà di offendere ed insultare
E’ pari ad un attentato alla civiltà.
 
Miriam Da Costa
 

NOI UMANI

Siamo del tutto e siamo del nulla.
Siamo l’infinitamente bello e l’infinitamente mostruoso.
Siamo semplicemente esseri umani
Umani in un mondo che è da tutti e da nessuno.
Le uniche cose certe per tutti noi
Sono il mezzo fra il tutto ed il nulla e la fine.

Miriam Da Costa