Pensiero acrostico … Politica

Pensiero acrostico... Politica
Pensiero acrostico… Politica

Poche persone conoscono il suo reale significato
Oppure hanno dimenticato il suo vero valore
Lievitando sempre più i cattivi esempi di alcune canaglie
In verità, affermo che amo la Politica, quella vera!
Tenendo sempre conto che, in sua primazia, è l’Arte del ben comune
Infelicemente alcuni cretini, essendo politicanti, la distruggono
Con perfezionata disonestà, fanno della sua arte, stupidità
A finir, così deturpata, una nullità nei nostri giorni.

Miriam Da Costa

Pensiero rimato… Signor Inverno, è ora che Lei vada all’inferno!

Pensiero rimato... Signor Inverno, è ora che Lei vada all'inferno!
Pensiero rimato… Signor Inverno, è ora che Lei vada all’inferno!

Già mi inebrio di colori e profumi di Primavera
In versi e rima di Lei voglio essere contrabbandiera
E per la veste dell’Inverno, ci vuole la guardarobiera.

Miriam Da Costa

I Poeti Sono Dei Grandissimi Fattucchieri

I Poeti Sono Dei Grandissimi Fattucchieri

I Poeti Sono Dei Grandissimi Fattucchieri

Il mondo non ammette!
E’ troppo preso da se stesso
E nello specchio della solitudine si riflette
In tutto e per steso
E’ stupidamente orgoglioso
E nella foresta della sofferenza è rigoglioso
Io lo so in compatimento
O penso di sapere…
Io , profondamente, lo sento
E so di fremere
Dei poeti, il mondo ha bisogno
Oh! I Poeti! Un altro mondo fatto solo di sogno
Questi benedetti fattucchieri
Di dolce prelibatezze, sono i confettieri
Germogli di suprema magia
Nel mondo pieno d’agonia
A fiorir divina poesia.

Miriam Da Costa

Pensiero… Io che non so scrivere corretamente o come vuole la gente.

Io che non so scrivere corretamente o come vuole la gente.

Io che non so scrivere corretamente o come vuole la gente.

Mondo!
Così come sei, non mi piace
Ma faccio parte di te
Cambiarti non posso
Ma mai e poi mai ti permetterò di cambiare me!
Ti sto lasciando il mio segno nel modo che mi vien tanto naturale
Quanto pieno di errori:
Scrivere.
Perdonami mondo se sono ignorante
Nonostante tutto…
Io perdono la tua d’ignoranza.

Miriam Da Costa