L’intolleranza degli intollerabili

 
 
Coloro che sono intolleranti verso gli altri
forse…
non lo sanno e mai riusciranno a sapere
il quanto evidenziano d’essere intollerabili a se stessi.Miry

Annunci

Un mondo d’umane contrarietà

Eduardo Arguelles (pittore brasiliano )

Eduardo Arguelles (pittore brasiliano )

 

L’essere umano è un universo di contrarietà
dove le contraddizioni
cercano una spiegazione
per la contraddizione del non sapere.

Miry
*Dipinto di Eduardo Arguelles ( brazilian painter)

Oh! Fasulli Dei!

Gli irreali Dei dell’antichità
Sono sempre più tristi
Sono sempre più muti
Si occultano nell’eternità
Degli assetati del mondo
Degli affamati di dominio
Degli assetati del sapere
Degli affamati di gloria
Perche non potreste essere uomini?
Emarginati del sogno deserto!
Dove regna la vostra morte e divinità?
L’eternità senza destinazione
Perche del nulla sorgete?
Divino corpo vivo senza ritorno
Perche voi, Dei, niente vedeste?
Di questa vostra cecità divina
Il prezzo pagaste molto caro
Ma chi vi ha fatti Dei?
Signori dell’eternità cieca
La mia terrena coscienza
In pensieri, vi ringrazia all’infinito
In voi, padroni dell’eternità
I miei vivi versi non credono.

Miriam Da Costa

Oh! Fasulli Dei!

Oh! Fasulli Dei!

Pensiero … L’arte aiuta il sopraporsi alle attitudini meschine

Pensiero ... L’arte aiuta il sopraporsi alle attitudini meschine

Pensiero ... L’arte aiuta il sopraporsi alle attitudini meschine

Diffido che soltanto gli artisti e filosofi in tutte le sue varianti d’arte e pensiero riescono a sopraporsi dettagli, meschini della natura indelicata dei suoi simili. O …non ci sono alcuni che si uccidono ed altri che si tagliano le orecchie per non udire più tanto rumore inutile?!… E’ complicato il sapere! Ed il sapere alcune cose può portare alla follia. Meglio non saper! Il sapere non sempre è il miglior sentiero. Penso che gli ignoranti, alla fine, in un certo senso, siano fortunati… E gli artisti e filosofi eterni dannati.

Miriam Da Costa

Naturale Astinenza Dell’Essere

Naturale Astinenza Dell'Essere

Naturale Astinenza Dell'Essere

Percepisco e diffido di tante cose della natura dell’essere umano, per il semplice e naturale saper del quanto sono capace, se voglio, d’essere ipocrita e superficiale. Il benevolo può diventar più cattivo di qualsiasi altro. Il comprensivo e pietoso può esperimentare desiderio di vendetta indicibile. Pertanto… mi astengo di me stessa.

Miriam Da Costa

Pensiero… Un giorno, forse, lo saprò.

 

Quiete e ansia per me è vivere!
Vivo nella maniera che so.
Non sono serena senza ansia
E sono ansiosa senza quiete
Vivo quel ,che forse,
un giorno saprò
capirò…
Equilibrio squilibrato
Equilibrato squilibrio
Questo disorientamento è vivere!
Non so di quel che esiste
O di quel che non esiste
Vivo il mio assurdo pensiero
E il mio pensiero vive nell’assurdità del mondo.
Questa assurdità è vivere!
Catapultata nel mondo sono!
Da dove? Non lo so.
Senza saper il perche
Nell’assurda presenza assente
Degli altri catapultati
Solo nelle mie astrazioni
Sono presenti.
Vivere è pura follia?!
O sono folle io?!
Un giorno, forse…
Lo saprò.

Miriam Da Costa

I Poeti Sono Dei Grandissimi Fattucchieri

I Poeti Sono Dei Grandissimi Fattucchieri

I Poeti Sono Dei Grandissimi Fattucchieri

Il mondo non ammette!
E’ troppo preso da se stesso
E nello specchio della solitudine si riflette
In tutto e per steso
E’ stupidamente orgoglioso
E nella foresta della sofferenza è rigoglioso
Io lo so in compatimento
O penso di sapere…
Io , profondamente, lo sento
E so di fremere
Dei poeti, il mondo ha bisogno
Oh! I Poeti! Un altro mondo fatto solo di sogno
Questi benedetti fattucchieri
Di dolce prelibatezze, sono i confettieri
Germogli di suprema magia
Nel mondo pieno d’agonia
A fiorir divina poesia.

Miriam Da Costa