Umana Impotenza

 

Lisa Simpson

Lisa Simpson

Piango per la mia umana impotenza
dinnanzi alla disumanità che regna con prepotenza
Sono soltanto un fragile uccellino
che canticchia il suo rimato ritornellino
sognando un mondo diverso
il mio canto ora è triste e non c’è verso
perchè è tutto molto triste e complicato
l’essere umano è assai indemoniato
vorrei non avere occhi ed essere cieca
davanti a quel che la mia vista depreca
vorrei non avere orecchie ed essere sorda
dentro a tutto il disumano frastuono che assorda
vorrei non avere cuore e non sentire
accanto a tutta questa crudeltà e non soffrire
in questo mondo, vorrei non esserci ma ci sono
e la mia triste rima è il mio sentito dono ♥

Miry

Annunci

Europa (Dis)Unita

L’Europa Unita è una bomba orologio
Che con le sue radicate ed ostili diversità
Si ostina ad apparire al mondo
 -Che cieco non è-
Un esempio di politica ed economia unificata …
Ma è evidente la sua catastrofica realtà
Travestita da potenza
Con smisurato orgoglio e prepotenza
Di un potere e credibilità
Ormai inesistenti.

Pensiero… La fragilità del carattere e il carattere della forza

 

Un carattere forte, se è veramente forte…
non sente il bisogno di nascondersi o nascondere le proprie sofferenze e/o sentimenti.
Il fragile si!
Il carattere fragile è vigliaccamente prepotente, mentre quello forte è umilmente potente.

Miriam Da Costa

La Signora Anziana

La Signora Anziana

La Signora Anziana

 
Ho conosciuto un’anziana signora che aveva lo sguardo pieno di dolce saggezza di chi aveva sofferto e pianto troppo.
Ascoltava l’urlo del mondo ubriaco di prepotenza e rispondeva con melodiosi sussurri stracolmi d’umiltà.
Camminava con lenti passi sereni di chi fretta non ha mai avuto in mezzo al correre disordinato della gente disperata.
Non sapeva leggere e né scrivere ma ha saputo vivere serenamente in pace ogni pagina del grande libro chiamato vita.

Miriam Da Costa