Le domande di Miry

Come mai se negli USA esplode una bomba
gli americani dicono che è terrorismo

ma…

se gli USA fanno esplodere una bomba in altri territori…
è difesa della libertà e della democrazia?!

Annunci

*I Dieci Commandamenti di Miry*

*I Dieci Commandamenti di Miry*

Io sono Miry e non credo in nessun Dio, quindi:

1. Non parlarmi del tuo Dio, credo solo nel mio Io
2. Non invitare nessun Dio quando conversi con il mio Io
3. Ricordati che non credo ai santi ne ai loro falsi incanti
4. Rispetta il mio diritto e libertà e tutto filerà dritto e bene andrà
5. Non uccidere la mia pazienza, altrimenti mi scatta la violenza
6. Non inquinare il mio ragionare con il tuo cattivo pensare
7. Non abbusare della mia bontà, che diventar tutt’altro potrà
8. Non dire di me cose che non sai, pensa a te e a quel che fai e ben farai.
9. Non desiderare copiarmi e come me fare. Essere originale è tutto un’altro affare.
10. Guarda bene di seguire i miei commandamenti, e non ci saranno tormenti.

Miry

Pensiero… Leggendo e Riflettendo ( Non sono d’accordo! )

Leggendo e Riflettendo

Leggendo e Riflettendo

“Forse la libertà non è nemmeno poter fare ciò che si vuole senza limiti, ma piuttosto saperseli dare. Non essere schiavi delle passioni, dei desideri. Essere padroni di se stessi.”  (Fëdor Dostoevskij)

*Padroni è un termine che non mi piace! La libertà stà anche nel non aver bisogno di sentirsi padroni e neanche vedersi schiavo delle proprie passioni e desideri, ma semplicemente Essere, naturalmente, Vivi liberamente in loro. L’essere umano , prepotentemente, si illude di poter esser padrone, forse per nutrire il suo vanitoso desiderio di sentirsi un Dio.

Miriam Da Costa

Libera per la follia e folle per la libertà

 
 
 
Ho livellato il mio distacco permanente

Creando il clima propizio per le mie evoluzioni

Spazzando via tutto il superfluo dalla mia mente

Una genesi, una eclisse e molte stagioni

Mi liberai di me in me nella ricerca senza agonia

Di un io ancora sconosciuto, forse la mia sorte

Mi tuffai in momenti di densa follia

E mi incontrai meno febbrile e molto più forte

Transitai tutti i sol , lune, stelle e astri, così tanto infinitamente

Senza indossarle, abitai in preghiere del gioco delle mie due a galoppo

Guadagnai spazi, terre magiche di proprietà permanente

Ho invaso tutto, molto prima di quel che doveva essere il dopo

Mi abituai a perdermi in altrui parole tanto mute nella mia sordità diritta

Che servivano per annegare nei versi, i miei urlanti giorni di sorda euforia

Vedendo solo disperati esseri allineati, disperatamente alienati nelle loro disperate vita

Ma mi vesti e mi truccai di me stessa, liberandomi di tutto quanto, in poesia.

Miriam Da Costa

Pensiero… Ultima Ora

Ultima Ora
Ultima Ora

Hanno trovato Miriam Da Costa, in arte SCLA ( Scrivo Con L’Anima)

In una megagalattica operazione del CRC ( Comando di Repressione ai Creativi),
la fantasiosa Miriam Da Costa fu spiata e denunciata da lettori/commentatori/opinionisti “non autenticati”

Nel nascondiglio della pericolosa fuggitiva dell’ignoranza del mondo, fu trovata una fabbrica/deposito d’articoli di produzione propria e materie prime d’origine celebro/cardiaca.
Il suo mentale/legale tratta il suo ACICI (Abilis Con I Corpis Infestatis), ed è già stabilita la tassa per il suo rilascio. La tassa della LDEO (Libertà Di Essere Originale)
La famiglia (ispirazione) ed amici ( creatività e fantasia) si affidano al contributo della RC( Repressione Creativi) negli “uno – orari” del rappresentante legale. Come ringraziamento sarà servito un fastoso buffet con tanti avvocati (i frutti) marci.

Miriam Da Costa