Saggezza anafalbeta ed arrogante conoscenza

Camille Engel

Camille Engel

Preferisco l’umile saggezza che l’analfabeta può donare
che l’arrogante conoscenza che molti letterati ed insegnanti
riescono a dimostrare.

Miry

* Dipinto di Camille Engel (EUA)

Annunci

Pensiero…Risposta

Pensiero...Risposta

Pensiero...Risposta

Spesso quando leggo qualcosa di profondo che porta la mia autoria
Vengo pervasa da una forte emozione
Il saper d’aver donato al mondo qualcosa di buono di me
Mi dona gioia.
Ma… spesso mi capita chi mi domanda:
“Queste parole l’hai scritte te?”
Con semplicità rispondo sempre di si senza aggiungere altro, ma…
Rifletto al perche mi pongono questo stupore e/o dubbio,
come se nel mondo fosse strano o impossibile quel che dovrebbe
semplicemente esistere, ossia, il sussurro o l’urlo ( a secondo)
di un’anima.
Ed in silenzio mi rispondo:
-No! Non sono stata io a scrivere queste parole.
E’ stata la penna che avevo in mano a versare l’inchiostro dell’anima mia.

Miriam Da Costa

Maschera

MASCHERA.POETA.
MASCHERA.POETA.

Dipinsi un poema con profumo di gioia

Fu presa d’assalto dall’ispirazione

Con lacrime d’emozionata riconoscenza

Ho annaffiato i suoi semi

– Vocali e consonanti –

Dentro il mio più grande giocare

Che è il non giocar con le parole

Quando sono più che consapevole

Che in loro esistono e vivono

Quel che mi nutre

Mi divora

Il sublime nome in ogni verso

In attesa che sceglie

Il mio sentire

-Amore-

Il mio donare

-Rispetto-

Il mio vivere

-Passione-

Nel sublime divertimento

D’esser ladra

Rubando le parole dall’anima

Mascherandomi di poeta.

Miriam Da Costa

Luce in me

 

Luce In Me.

Luce In Me.

Nel mio piccolo partorisco versi,
pensando di dare vita
alla Poesia,
senza sapere che è Lei
a donare luce a me.

                                                                       Miriam Da Costa