L’onda anomala in me

L'onda anomala in me

L’onda anomala in me

Amo e odio questa misteriosa onda anomala, che trascina il mio essere nelle profondità di quel profondo oceano, che si nasconde fra gli scogli della mia anima. Amo e odio questo perenne tsunami che mi scaraventa dolce melanconia nella battigia della mia esistenza, incidendo poesia nel mio vivere. Amo e odio questa magica forza che non controllo, che ignoro l’origine ed il destino, ma che mi fa sentire semplice percorso da seguire imparando e provando ad evolvere.*

Miriam Da Costa