Oh! Tristezza!

Oh! Tristezza!

Oh! Tristezza!

Oh! Tristezza!
Vieni con me
Ti porterò al mare
Vieni a vederlo
E poi…
Vieni ad annegare nelle acque
Di questi miei occhi castani
Occhi bagnati dall’Oceano
Occhi illuminati dalla luna.

Oh! Tristezza!
Capiscimi bene
Non mi fai paura
Che ho sempre cercato
E cerco sempre
Di fare del mio meglio
Per non dimenticarti
Che valore darei alle gioie
Se non ci fossi tu?!

Oh! Tristezza!
Io guardo il mare
Guardalo anche tu
Io raccolgo i miei sogni
Sogni seminati nel suo profondo
Sogni protetti nel regno di Nettuno
Oh tristezza
Vieni con me
Ti farò accarezzare la mia fragilità
E poi…
Ti abbraccerò con la mia forza.

Oh! Tristezza!
Vieni con me
Ti porterò al mare.

Miriam Da Costa