Io Sono…

Io sono

Io sono

Io sono il cuore che il mondo non vede e non vuole vedere
Io sono la figlia che la madre non ha voluto…non ha potuto…
Io sono la figlia che non ha mai visto la madre
Io sono la figlia che non conosci il padre
Io sono la figlia che il padre non sa di me
Io sono la voce che vuole parlare ai sordi
Io sono gli occhi che piangono solitari
Io sono parte della razza umana in decadenza
Io Sono quello che tu fa con la tua ingordigia e egoismo
Io Sono la disperazione nella lunga strada della vita
Io Sono la dimenticanza nel calore dei tuoi giorni
Io Sono la miseria, sono la fame di amore, sono la povertà.
Io Sono una specie in estinzione
Io Sono il valore che tu dona alla vita.
Io Sono le tue braccia incrociate mentre
Io Sono cronaca, notizia, spettacolo
Io Sono la richiesta di pace consegnata alla vita
Per che io lotti per lei
Io Sono la bandiera viva che tu non guarda….
Io Sono l’ombra riflettendo i tuoi atti
Io Sono domani
Sì! Sono il domani!
Io Sono quella che tu fai
Io Sono tua figlia, tua nipote, tua sorella…
Io Sono la continuazione…
Io Sono il mondo che tu crea
Sono quella che tu fai di tutto per non vedere
Sono quella che tu fai di tutto per distruggere
Sono la vita che tu oggi non vuole salvare
Sono la morte senza opportunità negli angoli del potere…
Sono una richiesta:
Aiutami ad essere di più!
Aiutami ad essere per i tuoi sogni.
Sono il passo sicuro che tu può fare
Sono il tuo riflesso
Fammi brillare!
Sono il futuro che tu disegna
Guardami!
Sono la vita che vuole vivere ed essere considerata
Sono la vita di chi vuole far parte dei tuoi cari
Di quelli che giocano protetti e sicuri…
Sono un domani non molto distante
Sono quella che tu guarda solo per donare…
Sono quella che tu ignora
Sono quella che vuole solo amore
Guardami dentro gli occhi!
Sono quella che ti implora una casa
Sono quella che ti elemosina una famiglia
Guardami!
Io sono quella che tu mi fai…
Sono una bambina da adottare.

Miriam Da Costa