Nella notte…

Nella notte...

Nella notte...

La mano afferra
Richiamo
Animo
Il foglio
Accarezza
Lettera
Il Corpo
Versa parola
La bocca sussurra
La linea
Onde
Ricami
Che figurano
La virtù
Trasparenza
Dell’acqua
Profondità
Oceano
Il tema passeggia
Nella mente
La logica
Invade la lingua
Divergenze non crea
Insiste inviolabile
Non parla
Dice
La ragione
Mio pensiero
Senza via d’uscita
Frontiere
Che si ripetono
Limite ciclico
Esaltazione
Sciampo
Un fine d’epoca
Alla luce del sole
Del mio mezzogiorno
Circostanziale
Nuova era
Irrompendo
Nell’orizzonte
Inedito
Soltanto
Braccia e gambe
Del sole
Visibili
Occhio nudo
La magia e mistero
Della luna
Svelato
Mente spoglia
Tutto quanto
Soltanto…
Follie mie
Mezzanotte
Poesia
Delirio.

Miriam Da Costa

Annunci