Guardandomi Dentro

 

GUARDANDOMI DENTRO

GUARDANDOMI DENTRO

Ancora vado alla deriva
d’incantevoli melodie
le mie innumerevoli ragioni folleggianti
preziosamente ricamate
e tutti i miei sogni sono succosi frutti
dolcissime traduzioni inspiegabili
in profumate interpretazioni dipinte
nel mio profondo sguardo- oceano
ancora da bambina.
E che la poesia lo possa perpetuare
per sempre e ancora un altro giorno
nel tempo della sua eternità.

Miriam Da Costa

Advertisements