Oltre la poesia…

 

 


cammino nella nostra immensità
ti afferro
e ti porto
oltre il cielo
oltre il mare
ti trascino dove germogliano i sogni
della follia del noi
e tutto il mio poetizzar
dopo…
va molto oltre dell’avvenire
quando tocco la mia bocca di poesia
nelle tue labbra di sogni
germoglia in noi l’unico senso dell’esistere
amanti amati
– mai abbastanza-
degusto l’anima di ogni nostro verso bagnato
sussurrato al sapore del  vento dell’inspirazione
architettata in gioia
nel compasso dell’ardente canto
e della magica poesia.

Miriam Da Costa

 

Oltre la poesia...

Oltre la poesia...