Preludendo

Preludendo

Preludendo

Tua bocca descrive apocalisse di desideri
La mia consegna spasmi d’ardore
Tua bocca regala cose
Incontestabili
Le mie ditta scivolano orgasmi
Nel tuo vertice
Usurato nelle mie orbite
Frattali degli occhi saggi tuoi
Mentre tue ditta bagnate
Contornano
Piccole e grandi labbra
Preludendo poesia
Ipsis litteris.

Miriam Da Costa