Davanti alla luna, semplicemente tua

Davanti a te
Intravedo il colore dei fiori
Più belli e profumati
Riposando fra le tue braccia silenti
L’argento nelle gocce del mare
Vedo un colorato foglio di carta
Con la poesia del mio essere
Rivelando a te
Il mio amore di miele
Oh! L’anima mia!
Il meglio di me a dipingere
Con l’inchiostro suo
Davanti a te accelera felice
Si apre in petali impregnati
Come il fiore più raro
In un’emozione incisa
Protetta nella mente
Emergendo nell’aria
Avvolta in colori ed essenze
Scivola e fluisce cristallina
La brezza che scivola
In condensa ambrata
Notturna!
Mio corpo verte tremulo
Ed ardente
In estasi quando sente
Le bianche schiume dell’onde
Inseparabile e persa in te
Stravivo le carezze del mare
Ed i miei occhi umidi uniscono
Piacere e sorriso
Gioia e lacrima
In profondo amare
Davanti alla luna
Semplicemente tua.

Miriam Da Costa

Annunci