Io, il mare e la mia ignoranza.

Sono l’ignorante che scrive con l’anima
e lascio al mondo il compito di capire se stesso
e d’urlar al vento la sua di ignoranza.
Miriam Da Costa

Questa voce è stata pubblicata in Musica.