Il vento nell’anima

 
Il vento che lontano ci porta
E’ lo stesso che vicino ci riporta
Il sorriso ricamato dalle lacrime
Il pianto scendendo in cascate
Possiamo fermare il vento?!
Calmare il tempo?!
Ritornare allo stato d’animo
O
Momento perfetto?!
Castelli edificati e rovine
Premi ricevuti e dimenticati
Istanti d’amore protetti nel cuore
Pianti di dolori segnati nell’anima
Il vento che porta e riporta
Ci regala il silenzio
Saggio compagno e maestro
Colora il cielo timido
Vertendo lacrime fiorite
Versando il seme
 Modelando il sentiero
Fecondando la terra
Lasciando la radice dell’anima nel tempo,
Il vento porta e riporta.
Miriam Da Costa
Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in scrittura.