Poeticando nelle onde del (A)mare

Voglio esserti sempre di più mormorio intenso
Nell’ ascolto dei tuoi sensi
Esserti come il mare immenso e profondo
Invadendo l’udito dell’anima tua
Con carezze impregnate di onde
Tempestose e calme
Sussurri bagnati in dolci acque
Tuo sguardo deve tuffarsi di più
Nelle mie onde in gemiti
In rosso bagnato  passione
Deve annegarsi ancora di più
Di più!
Nelle tue mani i miei sensi
Sono naufraghi in un’isola paradisiaca
Nel tuo sguardo sentiti
 Sei il mio mare in profondità
Che mi avvolgi
E mi ci tuffo oggi
Più di ieri
Nel tuo desiderio
La mia felicità.
 
Miriam Da Costa