Poetici per sempre e ancora un altro giorno

 
 
 
Le diverse mattine dei  nostri sensi
Portano un sapore di luce alle nostre  pelle
E viaggio sereni eventi magici
Nei versi sudati che scrivo.
Tua bocca perdizione benedetta
 Dell’esistere passione
Mi coinvolge nella sentenza esatta
Nel canto del tuo cuore nel  mio mare
E tutto che sono scintilla amore
Dentro il tuo verde sguardo.
Quel che vivo in danza orgasmica
Sono di conoscenza della tua pelle
Ed epderme dell’anima
Ed il tuo petto da bambino
A sorridermi ricordi dell’ieri
Di primavere mai dimenticate
E mi apro di più ad ogni tuo sguardo
Rinasco ad ogni tuo bacio
Nuova e sempre tua
Donna estasiata
Sirena a nuottare nel tuo mare d’incanti
Dolce benedizione
Nei tuoi passi di guerriero premiato
Mio sentiero addormenta sogni
Mio viaggio è cognitivo tesoro
Di tutto che lucicca complicità
E tace tutto il non neccessario.
Panorama delle tue attenzioni
Passeggio ornata di armonia
Sereno paesaggio gioioso senza nuvole
Con collane multicolori di desideri e ben volere
I nostri corpi, santuari dei desideri
Respirono dalla vita la freschezza di una brezza
Che ci regala vigore e fa dei giorni
Questa gioia in forma e contenuto
D’amore
Di poesia.
 
Miriam Da Costa
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in scrittura.