Soneto versato (dedicata ad un amico.poeta)

La ragazza dal cuore spezzato
Camminava scalza sulla spiaggia
Nuda condivideva la luna
Con la solitudine
Il mare innamorato
Avvanzava sulla sabbia
Che il vento conduceva
L’acqua che si versò
Era come latte versato…
L’amore appena finito
Rompendosi nella roccia fredda
Era canto di sirena
Illusione di marea alta
E luna piena
Che l’anima del poeta
Ha sognato
In versi e prosa.
 
    Miriam Da Costa
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in scrittura.