Orme nelle dune

Nell’ andirivieni di queste giornate
Segni del tempo nell’anima
In me
Parlano e dicono
Mi rendo conto 
Sono ancora davanti  a tante orme nelle dune
Che il vento ha dimenticato di portare via
Sono perplessa
Ho bisogno di sciogliere questi nodi
Quante persone percorrono a circolo?
Tuttavia la  mia strada è lunga
Non voglio fermarmi qui davanti
I mie piedi camminano veloci
La sabbia è ancora calda
E da quello che pressento
La prossima fermata è proprio lì
Mi siedo
Il caldo della sabbia
Il vento
Non mi fanno paura
Sento che le redini della mia vita
Passato e presente
Sono nelle mie mani
Segni del tempo
Orme nelle dune dell’anima mia.
 
   Miriam Da Costa
 
 
 
 
 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in scrittura.