VOGLIO SEMPRE DI PIU’

Ti voglio
Per sempre
E ancora un altro giorno
Voglio
Sentirti nelle fiamme dei miei gemiti
Melodia che ti sazia
Musica che ti incanta
Voglio
Sussurrarti versi che non ho ancora scritto
Non saprei…
Mi vergognerei
Voglio
Riflettere il calore  mio
Nei tuoi occhi che irradiano
Diccono tutto il  tuo desiderio
Voglio
Sempre di più
Pulsare nel tuo corpo
Vibrare nella tua carne
Innietarmi nelle tue vene
Voglio
Sentire le tue bracce
Il mio porto sicuro
Il mio mare
Il mio paradiso
La mia pace
Nel momento in cui il tuo sguardo
Mi implora
Mi chiama
Mi eccita
Voglio
Il tuo tocco a perccorrermi
Le curve
A entrarmi nell’anima
A innietarmi le venne
Voglio
Che mi provochi
Che mi stighi
Voglio
Che mi inviti a impazzire
Che mi faccia fluttuare nella tua follia
Voglio
Respirare il tuo profumo
Possederti nel tuo possedermi
Nella nostra irrefrenabile
Intensa
Costante passione
Voglio
Ribaltare il mio corpo
In momenti unici
Nel tuo corpo
Voglio
Coinvogerti quando mi scoinvolgi completamente
Voglio
Le tue carezze
Nelle mie carezze scalando orizzonti
Declamando poesia
Voglio
Accoglierti in gocce
Gocce di me
Gocce di te
Gocce della tua virilità
Vino divino
Liquore meraviglioso
Voglio
Senza limiti
Restrizioni
Pudori
La tua totale e assoluta consegnazione
Voglio
La tua anima
Voglio il tuo sangue
Voglio
La tua essenza
Meraviglioso uomo mio!
Delizioso maschio mio!
Voglio
Momenti sublimi
Sublimi possedimenti tuoi
Nella mia sublime donazione a te
Voglio
Il tuo volermi
Sempre di più
Non smettere mai
Voglio
Sempre di più.
 
    Miriam Da Costa
 
 
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in scrittura.