PACE E GUERRA

Come un disaponto
Pensando di avere la verità come alleata
Armata di ilusione!
Sono bocciata dal destino,
Mio passaggio su questa vita
Cuore avvertito
Starò attenta a quel che penso!
A volte penso senza stare attenta…
Sono proprio l’arbitro di me stessa
E delle mie angoscie
Sarà che sono lucida e prudente?!…
Due buoni tecnici consiglieri!
La lucidità e la prudenza per rimanere davante all’arbitro
Il grande arbitro della coscienza!
Vado a dormire con i miei sogni!!!
Nella distanza di me stessa….
Come sono capace a creare problemi pensando!!!
Meglio starmi alla larga per il momento!
Dormo in pace!
La pace è un banchetto,
Desiderio del poeta e del sognatore
E’ difficile costruire la pace in noi
In questo mondo
Quando la guerra si riempe di argomenti.
Una costante nell’animo mio
Pace e guerra.

Miriam Da Costa

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in scrittura.