RIFLESSO DELL’ANIMA

Perche è notte
Oggi la notte è appena speranza
Non per quel che fù vissuto durante
Perche sarebbe solo certezze e piacere
E’ speranza che fra il buio della notte
Anche senza i raggi argentati della luna
Sia possibile contemplare più di quanto
Sia possibile vedersi nella totale luce del giorno
Senza la frettolosa quotidianità
Chi sa gustare e respirare
Qualcosa tanto basilare per il sentire
Quando non ci si fida soltanto
In quel che può essere visto
Solo in apparenze
L’essere!
Che sia una notte di luna piena
In tutti i sensi
Del senso
Di ogni essere.

Miriam Da Costa

 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in scrittura.